Forum invernale ITM – 14 marzo 2015, Asiago VI

Forum invernale Asiago VI
Asiago, Hotel Milano, 14/03/2015


Verbale

Presenti
Antonio Gonella, Camillo Pezzoli, Circolo Culturale Baradello – Clusone BG
Maddalena Trussardi, Associazione Il Testimone – Parre Bg
Sergio Primo Del Bello, Centro Studi e Ricerche Archivio Bergamasco – Bergamo
Vito Massalongo, Curatorium Cimbricum Veronense, Giazza (Lessinia) – VR
Graziano Riccadonna, Ruggero Dorna, Centro Studi Judicaria – Tione TN
Sergio Bonato, Istituto di cultura cimbra Altopiano dei 7 comuni - Roana VI
Giancarlo Maculotti, Circolo Culturale Ghislandi – Cividate Camuno BS.

Assenti giustificati
Roberto Fantoni, Gruppo Walser Carcoforo, Vasesia (VC)
Livio Trivella, Associazione Appacuvi, Valle Intelvi CO

Giancarlo Maculotti
Apre la riunione con una breve premessa sullo scopo e le finalità degli ITM ed elencando gli impegni da parte del soggetto organizzatore e il contributi dei gruppi che provengono dalle valli della regioni alpine.

Sergio Bonato
ha introdotto l’incontro illustrando ai presenti gli studi e le pubblicazioni sulla Primas Guerra Mondiale e le distruzioni che ha subito il paese di Asiago. Ha informato che il loro Istituto riesce a garantire la copertura delle spese dei relatori del mattino quelli che terranno le relazioni introduttive e di inquadramento generale e contestuale del luogo.
A tal proposito viene richiesto dai presenti di provare a richiedere un intervento del prof. Isnenghi. Bonato però riferisce che il professore è molto impegnato anche per il fatto che è l’unico esperto del nord d’Italia membro del comitato nazionale per le celebrazione del centenario della Prima Guerra Mondiale.
Propone per il pernottamento e per il convegno del sabato di servirsi dell’Hotel Milano che dispone di un numero sufficiente di stanze e di una attrezzata sala conferenze. Le prenotazione verranno fatte direttamente da ogni partecipante a questo Hotel dove verranno consumati anche tutti i pasti.

Di comune accordo si decide di intitolare gli ITM di Asiago:

Montagne di guerra.
Montagne di pace

Servirà poi definire un sottotitoli esplicativo e che specifichi il riferimento alla PGM

Si decide, dopo una breve discussione, di riproporre come per lo scorso anno una visita guidata nel pomeriggio di venerdì.
Il ritrovo, l’accoglienza e il saluto ai partecipanti avverrà presso la sala civica nel municipio del comune alle h. 19.
Segue la cena presso l’Hotel Milano e successivamente un leggero intrattenimento musicale offerto dall’organizzazione.
Il convegno di sabato si terrà presso la sala conferenze dell’Hotel che dispone di un videoproiettore, connessione web e di una spazio adeguato anche per l’allestimento dei libri dei vari gruppi.
Alle h. 18 ci sarà la riunione dei gruppi per l’esame delle candidature e la scelta del l’organizzazione per gli ITM 2016.
L’assegnazione del premio del bando Basilio Mosca potrà essere fatta al mattino dopo i saluti delle autorità.

Sergio Bonato
Informa sulle varie possibilità di visita che si possono fare, fra queste vi sono:

- il Museo della PGM e l’Ossario
- i forti
- la trincea in cui è stato girato il film di E. Olmi
- il Museo della tradizione Cimbra
- il Monte Zebio, teatro di sanguinose battaglie

Si passa poi ad esaminare i relatori e i temi delle relazioni:

Per le relazioni introduttive e d’inquadramento del convengo del sabato, dopo un messaggio del coordinatore degli ITM Giancarlo Maculotti, Sergio Bonato, propone per ora i seguenti nominativi:
dr. Giancarlo Bortoli e ing. Mirco Carollo, tutti molto esperti e affermati studiosi.

Vengono poi presentate le relazioni dei gruppi:

Flavio Melotti
“Le trincee della Lessinia”
Curatorium Cimbricum Veronense, Giazza (Lessinia) – VR

Quinto Antonelli
“La vita quotidiana in Trentino e nella Judicaria durante la Grande Guerra”
Centro Studi Judicaria – Tione TN

Maddalena Pellizzari
Gruppo di lavoro del Centro Studi Judicaria sul profugato nelle Giudicarie durante la PGM
“Il profugato nelle Giudicarie”
Centro Studi Judicaria – Tione TN

Matteo Rabaglio
“Colpito da palla nemica cadde fra le rocce delle Alpi alla patria rivendicate. Il rito della ricordanza del soldato morto per la patria”
Centro Studi e Ricerche Archivio Bergamasco – Bergamo

Ivan Faiferri
“La scuola durante la PGM”
Circolo Culturale Ghislandi – Cividate Camuno BS

Giancarlo Maculotti
“La ‘catastrofe’ di Duilio Fastinelli” (focus sulla parte riguardante l'Altopiano d'Asiago)”
“Tra le pieghe di una vita. Il battaglione Valle Camonica nella prima guerra mondiale”

Ivan Faiferri
“L'evacuazione di Ponte di Legno
Circolo Culturale Ghislandi – Cividate Camuno BS

Isabella Piatti
“Giocavamo alla guerra.
I giochi durante la PGM” (potrebbe essere accompagnata da una mostra)
Circolo Culturale Baradello – Clusone BG

Bruno Ciapponi Landi
1914. Quattro illustri valtellinesi contro la guerra: Emilio Visconti Venosta, Luigi Cedaro, Bruno Galli Valerio, Rosa Genoni.
Museo Etnografico di Tirano, IDEVV, Istituto di dialettologia e di etnografia valtellinese e valchiavennasca, Tirano SO

Livio Trivella et alii, Valle Intelvi CO (tema e titolo da comunicare)

Vito Massalongo
Propone di affrontare il tema poco conosciuto delle repressioni e decimazioni effettuate dai generali e delle diserzioni.

Dopo la cena, verso le h. 21.30 verrà proiettato il video “La guerra sull’Altopiano” realizzato con la partecipazione di Isnenghi e Olmi.

La domenica mattina si effettuerà una visita guidata all’Ossario e poi verranno proposti due itinerari di visite guidate con rientro per le h. 13 all’Hotel Milano per il pranzo.

All’uscita dall’Hotel abbiamo incontrato il dr. Alberico figlio di Mario Rigoni Stern che ci ha garantito di portare un suo saluto all’apertura del nostro convegno.
Ci ha mostrato un’interessante app su suo padre intitolata (che vi consiglio di vedere):
I luoghi di Mario Rigoni Stern

Accompagnati da Sergio Bonato è stata effettuata infine una visita guidata all’Ossario della PGM di Asiago.

Visualizza le foto del forum invernale

Sergio Primo Del Bello
Segreteria ITM